Spedizione entro Natale per gli ordini fino al 21/12 ore 12:00
sabbioni it 3-it-329706-come-conservare-il-profumo-tutto-quello-che-devi-sapere 007
Come conservare il profumo? Tutto quello che devi sapere.

Come conservare il profumo? Tutto quello che devi sapere.

Dove riporlo, come utilizzarlo e come trasportarlo sempre con te - fai durare le tue fragranze il più a lungo possibile.

Come conservare il profumo?
Dove riporlo, come utilizzarlo? Come portarlo sempre con te senza rovinarlo?


Come conservare il profumo?
 
 
Ti è mai capitato di aprire un flacone di profumo e notare che la sua fragranza è cambiata?
Potrebbe dipendere dalla sua "età", ma se ben protetta una fragranza può durare molti anni
dentro la sua confezione originale. Quindi è possibile che il cambiamento derivi da come
abbiamo conservato il flacone e indirettamente il liquido al suo interno. Il profumo infatti non
si evolve finchè è all’interno della sua boccetta, a patto che venga correttamente conservato.

Quali sono i fattori che possono influenzare il mutamento della piramide olfattiva?

 

1. ALTERAZIONI DI TEMPERATURA E LUCE


Il profumo teme sia caldo che luce, per questo motivo andrebbe custodito preferibilmente
nella sua scatola originale per fare in modo che eviti la luce diretta. Tenerlo in bagno non è
la scelta ideale, infatti la continua alterazione della temperatura e il vapore non aiutano la
corretta conservazione della fragranza. Dove sarebbe bene conservare il profumo? In un luogo
fresco e asciutto, magari in camera da letto, ancora meglio se all’interno di un cassetto o un armadio.

 

2. PLASTICA



Per portare il tuo profumo preferito con te fai spesso uso di spray da viaggio? Attenzione,
perchè la plastica però a seconda del tipo e della conservazione, potrebbe modificare
la piramide olfattiva, rendendolo sgradito al tuo naso. La soluzione migliore è acquistare
taglie da viaggio o apposite fiale in vetro in cui custorire il profumo.


 

3. FATTORI ESTERNI


L’atmosfera esterna, a contatto con il liquido, altera la struttura di una fragranza,
per questo è preferibile utilizzare flaconi spray piuttosto di flaconi splash.
I flaconi spray sono chiusi ermeticamente ed è la fragranza ad entrare a contatto
con l'aria dopo lo spruzzo, non viceversa, dunque l'aria non entra all'interno della boccetta.


 

4. CONSUMO E FORMATO

 
Il nostro consiglio è quello di scegliere il formato in relazione a quanto
viene utilizzato il profumo: se lo usi tutti i giorni, un formato grande,
da 100, 150 o anche 200ml, è perfetto. Se è un profumo che usi raramente,
preferisci un formato piccolo, da 30 o 50ml in questo modo
potrai terminarlo senza che la fragranza sia cambiata.




Come conservare il profumo?